prima sauna o bagno turco

Prima sauna o bagno turco? Alcuni consigli per vivere la Spa

Prima sauna o bagno turco? Alcuni consigli per vivere l’esperienza in Spa

Prima sauna o bagno turco? Qual è la durata ideale di una sauna? Cosa portare al centro benessere? Sei in una spa e non sai da dove partire?

Sul nostro blog ti forniamo alcuni consigli interessanti e alcune informazioni che probabilmente non conoscevi per vivere al meglio la tua esperienza rilassante!

Prima sauna o bagno turco? La sequenza ideale

Il bagno turco, che può essere anche chiamato hammam, è uno spazio nel quale rilassarsi ed eliminare le tossine dal proprio corpo. Questo è possibile grazie alla temperatura presente all’interno della sala, che varia dai 40 ai 60 gradi. In particolare è l’umidità presente nella stanza a liberare le tossine presenti all’interno del corpo grazie all’apertura dei pori presenti sull’epidermide. Il bagno turco, oltre che hammam, parola di evidenti origini arabe derivante dal verbo hamma, che significa scaldare, può anche essere chiamato bagno di vapore. In un percorso spa che si rispetti è consigliato prima entrare nel bagno turco, poiché grazie al vapore, l’epidermide si libera delle tossine. Dunque prima sauna o bagno turco? È consigliato prima il trattamento di vapore, quindi il bagno turco. Inoltre, ricordiamo che il bagno turco è sconsigliato a chi soffre di reumatismi.



Sauna finlandese, durata ideale e caratteristiche

La sequenza ideale in un centro benessere, dopo il bagno turco, prevede il passaggio alla sauna. Dalle temperature non altissime e l’umidità del bagno di vapore, si passa a temperature più alte, in un ambiente con umidità notevolmente più bassa. Qual è la durata ideale della sauna? Nella sauna, il cui nome completo è sauna finlandese, è possibile restare solo alcuni minuti. Infatti, dopo pochi minuti, l’organismo suderà per le temperature particolarmente elevate dell’ambiente (che varia tra gli 80 e i 100 gradi). Non è consigliato, da parte dell'utente, aumentare la temperatura della sauna con mestolo e acqua: sempre meglio rivolgersi agli addetti ai lavori per farlo. Ad ogni modo, la sauna è sconsigliata a chi soffre di pressione bassa.

Cosa portare al centro benessere

Prima ancora di porsi domande sul percorso spa, se fare prima sauna o bagno turco, è essenziale chiedersi cosa portare al centro benessere. Senza dubbio l’equipaggiamento indispensabile per una giornata alla spa è leggero e confortevole: servono pochi indumenti ed oggetti da bagno indispensabili, come le ciabatte, la cuffia per la piscina, il costume da bagno, l’accappatoio e un paio di asciugamani, uno utile per la doccia e un altro da riporre sotto la pelle per isolare il sudore corporeo. E per quanto riguarda il costume? Per l’uomo è indubbiamente più comodo un pantaloncino.

Sei alla ricerca di un’esperienza esclusiva, rilassante e ideale per staccare dalla vita di tutti i giorni? Arcadia Resort è la soluzione: da noi troverai tutti i comfort, personale preparato e pronto a soddisfare ogni tua esigenza. Chiamaci per prenotare il tuo percorso spa e goderti qualche ora di riposo e ristoro!