sauna-tailandese

Sauna tailandese, svedese e finlandese: le differenze

Sauna tailandese, sauna svedese e sauna finlandese: qual è la loro differenza?

Sauna tailandese, svedese o finlandese? Questo è il dilemma. Quando si parla di saune, com’è facile notare, è difficile scegliere. Ognuna di queste saune ha tecniche differenti con diverse proprietà benefiche. Di conseguenza la scelta muta anche in base ai propri gusti ed esigenze.

Non importa quale preferiate, ciò che conta è che, di tanto in tanto, troviate del tempo da dedicare a voi stessi e al vostro corpo... Vediamo le differenze:

Sauna tailandese, svedese e finlandese: differenze e benefici

Effettivamente è così, l’unica cosa che conta è poter dedicare del tempo ad una sauna, anche poche volte l’anno, ma farlo decisamente con stile. Ma ora vediamo la prima citata: sauna tailandese.

Sauna Tailandese

La sauna tailandese viene richiesta soprattutto da chi ha bisogno di rilassarsi perché elimina lo stress e le tensioni muscolari. Non a caso la sauna tailandese nasce proprio per preservare la bellezza e cosa rovina la bellezza se non la tensione? In passato i tailandesi la crearono proprio per prevenire l’invecchiamento e preservare la bellezza delle donne tailandesi. Il suo utilizzo, soprattutto se frequente, rilassa la pelle al punto da permettere una distensione della stessa ed evitare l’invecchiamento precoce.

Oltre alla sauna tailandese esiste anche il bagno thailandese. Anche questo ha il fine di nutrire la pelle, renderla morbida e setosa. Difatti durante il trattamento vengono utilizzati oli speciali proprio per la rigenerazione della pelle. Come abbiamo potuto notare, sia il bagno che la sauna tailandese vengono adoperate per un trattamento mirato alla nostra pelle, uno degli organi più estesi ma spesso meno curati.

  • Benefici bagno e sauna tailandese: pelle e mente.
  • Durata sauna tailandese: 15/25 minuti.
  • Durata bagno tailandese: 30 minuti.

Sauna Finlandese

La sauna finlandese, contrariamente da quella thai, è un disintossicante. Il suo utilizzo porta il corpo in uno stato di purificazione totale, ovviamente questo grazie alla quantità di tossine che si espellono grazie al sudore. Questo rito del Nord Europa ormai si è diffuso in tutto il mondo. Tale sauna raggiungere temperature fino ai 100 °C, con umidità pari al 30%, che insieme regalano una profonda esperienza di piacere.

Temperatura sauna, qual è quella corretta?

Non tutti sanno che questo tipo di sauna ha anche un effetto decontratturante sui muscoli, oltre a rendere la pelle più pulita ed addirittura stimola il sistema immunitario. La cosa fantastica di questa sauna è che già dopo il primo trattamento è possibile riscontrare importanti effetti benefici!

  • Benefici sauna finlandese: elimina tossine e rilassa il corpo.
  • Durata sauna: 15/20 minuti.

Sauna svedese

Ultima ma non per importanza è la sauna svedese. Questo tipo di sauna invece pensa ad una parte essenziale del nostro corpo, il sistema circolatorio. Anche se sembra strano pensare che una sauna possa dare beneficio alle nostre vene, causa calore, la realtà è ben diversa. Questo trattamento sfrutta il calore proprio per purificare il nostro organismo addirittura dando una spinta al drenaggio venoso e linfatico, tutto grazie al calore ed ai vapori sprigionati.

Prima di iniziare questo trattamento però bisogna fare una doccia a temperatura ambiente proprio per aprire i pori. Mentre dopo usciti dalla sauna si deve fare una doccia fredda sia per rassodare la pelle che per portare il corpo ad una temperatura più bassa. Cosa importante è che dopo questa sauna bisogna ben idratarsi e mangiare bene, proprio per riassorbire gli zuccheri persi!

  • Benefici sauna svedese: eliminare tossine e stimolare la circolazione.
  • Durata sauna: 10/20 minuti.

Biosauna, sauna infrarossi e bagno turco: oltre le classiche saune.

Oltre le saune svedese, tailandese e finlandese esistono altri tipi di saune che possono dare gli stessi benefici o anche più. Il corpo umano ha bisogno di esser purificato e rigenerato, una coccola che porterà solo grossi benefici per il nostro fisico. Come abbiamo visto la sauna tailandese è una di quelle che predispone il nostro corpo ad invecchiare più lentamente. Possiamo dire che un effetto simile è quello che può donarci il Bagno Turco. I benefici di questo bagno sono: purificare e disintossicare la pelle donando un effetto decisamente più tonico e rilassato. Adatto anche a chi soffre di disturbi del sonno!

Diverso dagli altri per i suoi effetti, è la Biosauna. Questa non supera i 55° di temperatura ed umidità del 60%, viene consigliato a chi, dopo esser stato colpito da infarto, è in riabilitazione. Grazie ai suoi effetti depurativi, la biosauna porta a dei miglioramenti all’apparato circolatorio. Utile e decisamente salutare.

Per quanto riguarda la sauna infrarossi, questa è un bagno di calore secco, simile a quella finlandese, donando un vero effetto detox al corpo ed inoltre previene le malattie cardiache ed elimina lo stress.

Che dire, una sauna allunga la vita!